Pallone d’Oro, Pirlo sponsorizzato da Michel Platini

Il presidente Uefa crede che il regista della Nazionale possa portarsi a casa il titolo

di Nadia Napolitano 2 novembre 2012 10:20

Andrea Pirlo ha buone probabilità di portarsi a casa il Pallone d’Oro. Tanti sono gli estimatori del regista juventino. A gran sorpresa spunta anche Michel Platini. Il presidente Uefa, dall’alto della sua carica, dispensa parole di elogio all’indirizzo del centrocampista dai piedi vellutati. In una recente intervista rilasciata a Radio 2, il campione francese si è espresso in questi termini: “Ci sono tanti ottimi giocatori candidati al titolo, ma Pirlo non è da meno. Sta giocando benissimo e può vincere il Pallone d’Oro“.

‘Le Roy’ ha parlato anche della delicata questione della moviola. Introdurre la tecnologia in campo inciderebbe sicuramente sulla regolarità della gara, ma recherebbe non pochi fastidi di natura pratica: “Se tutto dovesse essere deciso con la tecnologia quanto durerebbero le partite? Il gioco dovrebbe essere fermato ad ogni fuorigioco, ogni calcio di punizione, ogni pallone uscito dal campo, perché ogni volta l’arbitro può sbagliare. Neppure la tecnologia è infallibile, sui gol si può avere un errore di tre centimetri. Al contrario cinque arbitri possono vedere tutto e se sbagliano vuol dire che devono fare un altro mestiere“.

Chiusa la breve parentesi, all’ordine del giorno nelle ultime ore, torniamo al Pallone d’Oro ed i suoi candidati. La lista, diramata martedì 29 ottobre, include 23 fuoriclasse. Tra loro tre italiani: oltre il già citato Pirlo, anche Mario Balotelli (Manchester City) e Gianluigi Buffon (Juventus) sono in corsa per il titolo.

Tanti nomi dalla Liga: Casillas, Sergio Ramos, Ozil, Benzema, Cristiano Ronaldo (Real Madrid), Iniesta, Busquets, Xavi, Piquè, Xabi Alonso, Messi (Barcellona) e Radamel Falcao (Atletico Madrid).

In lizza Didier Drogba (Shanghai Shenhua), Zlatan Ibrahimovic (PSG), Aguero, Yaya Tourè (Manchester City), Rooney (Manchester United) e Van Persie (Manchester United). Unico della Budensliga il portiere del Bayern Monaco, Neuer. Dal Brasile suona la carica Neymar (Santos), dato ormai vicino ai colori blaugrana.

I nomi dei tre finalisti saranno comunicati il 30 novembre. Il vincitore sarà decretato il 7 gennaio 2013 a Zurigo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti