Napoli-Torino, le pagelle di un match sciagurato

Aronica e Dossena da suicidio, Dzemaili e Pandev inesistenti: i tifosi sono imbufaliti

di Nadia Napolitano 5 Novembre 2012 8:47

Napoli-Torino è stata una gara sciagurata. Gli azzurri passano in vantaggio nei primi minuti di gioco, per poi sciupare tutto al 91′ sul retropassaggio di Aronica che invola Sansone in porta. Ecco le pagelle di Mimmo Carratelli, decano del giornalismo partenopeo:

De Sanctis 6 – Riflessi fulminei sulla deviazione di testa di Bianchi, che colpiscea botta sicura da distanza ravvicinata. Brutto malinteso con Dossena. La frittata poteva arrivare anche prima dell’errore di Aronica.

Campagnaro 6 – Buona copertura. La sua rimessa laterale vale il gol dell’1-0.

Cannavaro 6 – I suoi lanci lunghi arrivano spesso e volentieri a destinazione (ne sbaglia solo uno). In fase difensiva è sempre accorto e preciso.

Gamberini 6,5 – Mazzarri non può più fare a meno di lui: in costante marcatura sula prima punta avversaria, raddoppia spesso su Cerci in copertura a Dossena.

Maggio 5 – La sua partita inizia bene, per poi calare come accade a tutta la squadra. Costringe Vives a ripiegarsi, impegnando D’Ambrosio. Non incide più come una volta.

Behrami 5 – Copre bene con pressing alto, ma è stanco e si vede dai falli reiterati.

Dzemaili 4,5 – Troppo stanco per incidere: sbaglia passaggi corti, è poco convinto nei contrasti e spara altissima una buona punizione.

Inler s.v. – Entra in campo per Dzemaili, ma non riesce ad incidere nell’impostazione del gioco.

Dossena 3,5 – Il peggio del peggio. Non lo si è mai visto così impacciato. Patisce Cerci dall’inizio alla fine, e rischia di combinare un pasticcio con De Sanctis in piena area, per poi liberare in fallo laterale pericolosamente.

Aronica 2 – Entrato per proteggere il vantaggio, il lucchetto palermitano finisce col regalare il pareggio agli avversari con un retropassaggio corto che invola Sansone in porta.

Hamsik 6,5 – Il migliore in campo, e l’unico in palla del Napoli. Lo slovacco retrocede a conquistare palla per impostare la manovra offensiva. Sciupa la possibilità del raddoppio a porta vuota dopo aver dribblato Gillet. Tira in porta in diverse circostanze (8′ e 52′ fuori, 53′ murato, 91′ conclusione alta).

Pandev 4,5 – Niente da fare per il macedone. Ha spento la luce da un po’ di partite. Nullo in attacco, risulta inconsistente. Non ci siamo proprio. Esce al 61′ per far posto ad Insigne (ed appare anche un tantino nervoso per la sostituzione).

Insigne 6 – Efficaci i due assist per Hamsik che conclude male in porta. Perde qualche contrasto, ma, tutto sommato, la sua è una prestazione sufficiente.

Cavani 6 – In gol subito dopo le ultime due assenze. Non è brillante come al solito, ma recupera bene in difesa.

Mazzarri 6 – I suoi ragazzi sono tutti molto stanchi. Sciagurata la sostituzione di Aronica per Dossena (ma questo lui non poteva saperlo). Dzemaili non ha reso come avrebbe dovuto. Forse Inler poteva rischiarlo prima.

Commenti