Napoli, Ancelotti come una formica: “Porto le mie idee poco a poco”

"Carletto" ha cominciato alla grande la sua avventura all'ombra del Vesuvio

di Maria Di Bianco 28 agosto 2018 23:06
Ancelotti

Carlo Ancelotti ha cominciato alla grande la sua avventura al Napoli: i partenopei hanno vinto (in rimonta) le prime due partite di campionato, peraltro contro avversari di livello come Lazio e Milan. Proprio contro i rossoneri l’ex tecnico di Real Madrid e Chelsea (tra le altre) ha fatto il pieno di elogi per una gestione tattica del match davvero di alto livello.

Ancelotti ha rilasciato un’interessante intervista a Dazn in cui spiega la sua filosofia calcistica: “Cerco di apportare le mie idee poco a poco, c’è da tenere in conto quanto è stato fatto in passato e il livello di conoscenza dei giocatori a disposizione. Qui è importante non sprecare quanto di buono è stato fatto fino ad oggi, cercando però di aggiungere qualche accorgimento: stiamo provando a giocare più in verticale, aprendo anche di più il campo”.

Ancelotti poi continua: “E’ fondamentale adattare il sistema tattico alle caratteristiche dei giocatori e non il contrario. Vedremo quanto tempo servirà per portare le mie idee definitivamente qui al Napoli, spero il meno possibile. L’avventura al Bayern? E’ stato un epilogo atipico. Avevamo vinto quasi tutte le partite, probabilmente lì c’era un problema di filosofia: io volevo cambiare le cose, loro invece no”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: ancelotti
Commenti