Milan, Van Persie nel mirino

di David Spagnoletto 17 Febbraio 2012 16:14

Il Milan l’ha visto per la prima volta da vicino solo mercoledì scorso. Sia Massimiliano Allegri che Adriano Galliani ne sono rimasti entusiasti, tanto che l’amministratore delegato rossonero ha detto: “Ogni movimento che fa è perfetto”. Per ora non c’è alcuna trattativa, ma la tentazione di portare Robin Van Persie sotto la Madonnina è molto forte in via Turati, perché l’olandese dell’Arsenal ha il pedigree del grande giocatore. Giocatore che con la maglia dei Gunners sta capendo di non avere garanzie per lottare per grandi traguardi e in questo senso il Milan può rispettare tutte le aspettative dell’Orange, il cui contratto scade nel 2013.

In questa stagione Van Persie sta viaggiando alla media di un gol a partita o giù di lì e questo sta facendo gola a molti club, pronti a ricoprilo d’oro pur di strapparlo alla corte di Arsene Wenger. Van Persie che arrivò a Londra dal Feyenoord nel 2004 per soli 5 milioni di euro, cifra che oggi si è moltiplicata a dismisura. Come scritto prima non c’è nessuna trattativa, ma in casa Milan l’idea di portare il calciatore a Milano stuzzica non poco.

Commenti