Milan, Ibrahimovic: “Invecchio, tra un po’ mi ritiro dal calcio”

di Gianni Monaco 3 ottobre 2011 18:14

Zlatan Ibrahimovic ha appena compiuto 30 anni. Per lo svedese la festa è stata agrodolce. Il suo Milan ha perso nettamente contro la sua ex Juventus e la vetta della classifica è ora lontantissima. Anche Zlatan, a Torino, ha deluso, mentre con il Viktoria Plzen era stato decisivo (un gol e un assist). Nel complesso, comunque la sua stagione può considerarsi positiva. L’attaccante ha disputato 4 gare e segnato 3 reti. Il miglior marcatore rossonero è lui.

Ibrahimovic ha un contratto con il Milan che scade nel 2014, quando avrà 33 anni. Molti giocatori, a quel punto, hanno davanti a sé altre 3-4 stagioni a buoni livelli (chiedere a Javier Zanetti, Alex Del Piero, Francesco Totti…), ma per lo svedese potrebbe essere il momento di dire basta col calcio.

L’ex giocatore del Barcellona lo ha fatto intendere parlando a Sportbladet: “Sto iniziando ad invecchiare, il tempo è passato velocemente, ma sicuramente ho intenzione di giocare ancora per qualche anno. Adesso mi sento più maturo, anche perché ho due figli. Il tempo è passato velocemente. Ho cambiato diverse squadre, le cose sono andate in fretta. Una volta che smetterò di giocare, comincerò a godermi la vita. Quando mi fermerò? Non lo so – ha detto l’ex calciatore dell’Ajax –  ma andrò avanti ancora per un po’”. Sarà il Milan l’ultimo club dello svedese?

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti