Inter, Milito lascia a fine stagione?

A giugno il 'Principe' potrebbe tornare in Argentina, dove ad accoglierlo a braccia aperte c'è il Racing di Avellaneda.

di Antonio Ferraro 27 dicembre 2012 15:34

Le strade di Diego Milito e dell’Inter si separeranno a fine stagione. L’indiscrezione di mercato sta scuotendo i tifosi nerazzurri, che tra sei mesi potrebbero dire addio a un altro grande protagonista del Triplete 2010.

Per la verità, il contratto del ‘Principe’ scade il 30 giugno 2014, tra un anno e mezzo esatto. Tuttavia, Massimo Moratti, impegnato in questi mesi nel difficile compito di ridurre il monte ingaggi della squadra, potrebbe risparmiarsi un’eventuale trattativa per la spalmatura del contratto del bomber argentino (che ammonta a 4,5 milioni netti), lasciandolo partire al termine della stagione in corso.

L’ipotesi più probabile per Milito è il ritorno in Argentina. Ad attenderlo a braccia aperte ci sarebbe il Racing Club, la società in cui il ‘Principe’ ha iniziato la sua carriera da calciatore. Nel club di Avellaneda il bomber nerazzurro ha militato dal 1999 al 2004, totalizzando 137 presenze e 34 gol e vincendo il torneo Apertura del 2001.

Il presidente del Racing, Gaston Cogorno, non ha fatto mistero di voler riportare l’attaccante all’ovile: “Lisandro Lopez, Lucho Gonzalez e Milito sono nei nostri programmi da tempo – ha dichiarato il patron a OlèPer questa sessione di mercato è impossibile farli uscire dall’Europa, però lavoreremo per far sì che possano arrivare nella prossima stagione”. Lo stesso Milito, inoltre, ha sempre dichiarato di voler chiudere la carriera nel suo paese.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti