Maria Soledad non perdona Cavani: “La nostra storia è finita”

La moglie del bomber del Napoli non gli ha perdonato alcune "scappatelle".

di Ivano Sorrentino 1 giugno 2013 12:49

Edinson Cavani non è solamente distratto dalle numerose voci di mercato che lo vorrebbero lontano da Napoli, il bomber azzurro infatti è alle prese anche con una difficile situazione familiare visto che la moglie Maria Soledad sembra ormai intenzionata a lasciarlo. Alla base della richiesta di divorzio ci sarebbe una probabile relazione extraconiugale che il numero 7 del Napoli sta portando avanti da qualche tempo proprio con una giovanissima ragazza napoletana. Sembra infatti che il Matador da qualche mese abbia deciso di allontanarsi irrimediabilmente dalla famiglia e la cosa non è sfuggita ai giornali di gossip che hanno pubblicato numerose foto del campione mentre andava a trovare la sua nuova fiamma in un paesino nella provincia napoletana.

Dopo essere stata a lungo in Uruguay per la prima volta torna a parlare Maria Soledad attraverso le colonne del quotidiano napoletano “Il Mattino”, ecco le dichiarazioni della donna che sembra non essere assolutamente disposta a perdonare Cavani: “Il rapporto con Edi? Per sapere quello che fa sfoglio le riviste di gossip. La nostra storia? I giornali dicono che lui ha già un’altra relazione. Spiegazioni? Non ha più importanza, so solo che non posso perdonare. Io severa? Chieda ad un’altra donna come risponderebbe vivendo la mia stessa situazione.Per quello che sta facendo nella vita non deve dare conto a me, prima o poi darà una risposta al Signore. Certi atteggiamenti un giorno saranno giudicati dai figli, dovrà dare delle risposte soprattutto a loro…”.

In effetti l’accusa più forte che la donna ha rivolto al bomber è stata proprio quella di aver abbandonato il piccolo figlio nato da poco in Uruguay per dedicarsi, a detta di Soledad, alla nuova relazione nata alle pendici del Vesuvio. Vedremo se la vita extracalcistica del giocatore influirà in qualche modo sul suo futuro visto che tra qualche settimana il bomber dovrà decidere se restare o meno a Napoli.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti