Maradona: “Ad Usa ’94 l’Argentina era dopata”

di Gioia Bò 24 Maggio 2011 14:11
Spread the love

Rivelazione shock di Diego Armando Maradona riguardo alla partecipazione alla sua Argentina ai mondiali del ’94 negli States. A sentire il Pibe de Oro, tutti i componenti di quella formazione erano dopati ancor prima dell’inizio della kermesse mondiale. Maradona fa riferimento in particolare alle due gare contro l’Australia valevoli per lo spareggio da “dentro o fuori”:

Ti davano un caffè veloce, nel caffè ci mettevano qualcosa e correvi di più. Sapete perché non ci furono controlli antidoping né in Australia né nel campo del River? Perché altrimenti l’Argentina non sarebbe andata ai Mondiali.

Perché tirar fuori la storia con ben 17 anni di ritardo? Il motivo è da ricercarsi nei cattivi rapporti tra Maradona ed il presidente della Federazione Argentina Julio Gandona:

C’era l’imbroglio e Grondona lo sapeva.

Come sapeva probabilmente che Maradona faceva uso di efedrina per disintossicarsi dall’abuso di cocaina. La differenza è che nel suo caso l’antidoping arrivò puntuale con i controlli e la squalifica.

Commenti