Manchester City, colpo shock da 160 milioni?

Il club dello sceicco Mansour è pronto a fare follie per uno dei calciatori più ambiti a livello mondiale.

di Antonio Ferraro 8 febbraio 2013 17:01

Si avvicina sempre di più l’approdo di Neymar in Europa. Secondo i principali operatori di mercato, la prossima estate potrebbe scatenarsi una clamorosa asta per il 21enne del Santos.

Un’asta a cui il Manchester City non vuole certo arrivare impreparato. Per strappare il talento brasiliano alla concorrenza, il club dello sceicco Mansour è pronto a mettere sul piatto la somma astronomica di 160 milioni di euro.

In realtà, la cifra che i ‘Citizens’ dovrebbere investire per portare Neymar in Premier League emerge da un’accurata indagine di calciomercato realizzata da El Mundo Deportivo. Nella sua analisi, il quotidiano spagnolo parte dall’intesa privata che il calciatore avrebbe già concluso con il Barcellona.

Nel caso in cui l’entourage di Neymar dovesse recedere dall’accordo con il club spagnolo per firmare con un’altra squadra, i catalani avrebbero diritto a un risarcimento di 80 milioni di euro. Cifra che, ovviamente, verrebbe sborsata dalla società che decidesse di acquistare l’asso brasiliano (in questo caso il Manchester City).

Oltre agli 80 milioni della penale, il City dovrebbe pagare  40 milioni al Santos per il trasferimento di Neymar. 120 milioni di cartellino, ai quali bisognerebbe aggiungere l’ingaggio del calciatore che, per quattro o cinque anni di contratto, non chiederebbe meno di 8-10 milioni a stagione (per un totale di altri 40 milioni).

In questo modo, dunque, si arriva ai 160 milioni complessivi, che, secondo le indiscrezioni raccolte da El Mundo Deportivo, il Manchester City non avrebbe problemi a investire. Alla faccia del fair play finanziario.

41 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti