Lite Allegri-Inzaghi, Nesta: “È stata una bambinata”

L'ex difensore del Milan ha detta la sua riguardo la lite fra Allegri e Inzaghi.

di David Spagnoletto 24 Settembre 2012 12:14

Per ritrovare un avvio di stagione così disastroso, al Milan hanno avvolto il nastro della storia agli Anni 30. Un altro calcio, in bianconero, dove le tv e gli sponsor ci metteranno ancora decenni prima di rubare la scena allo spettacolo. Il risultato però è il medesimo: 3 sconfitte in 4 partite. Se non bastasse questo per fotografare la crisi rossonera, aggiungiamo le continue polemiche e fughe di notizie che stanno turbando l’ambiente.

Non solo il campo, ma anche la comunicazione non funziona più come prima. Quella che un tempo era il fiore all’occhiello della società adesso è diventato un boomerang. La lite fra Allegri e Inzaghi è solo l’ultimo tassello di un mosaico che sta preoccupando non poco la famiglia Berlusconi, Adriano Galliani e Ariedo Braida. Lite su cui è intervenuto un ex illustre come Alessandro Nesta:

“La lite tra Allegri e Inzaghi? Se è andata come ho letto è stata una bambinata. Si sono comportati come due bambini”.

Parole dure quelle dell’ex difensore del Milan che per quanto riguardo il calcio giocato ha detto:

“Anche altri anni siamo partiti male ma poi siamo riusciti a fare ottime stagioni. Allegri via? Non so quale sia l’alternativa”.

Il giocatore dei Montreal Impact della Mls ha parlato anche delle altre squadre italiane:

“La Juve è favorita: lo era prima e lo è ancora di più adesso che è andata avanti. Credo che sia difficile andarla a prendere perché è una squadra che gioca insieme da tanto tempo. Zdenek Zeman? È un grande allenatore e ogni giocatore deve sperare di essere allenato da lui perché insegna calcio e nel farlo è il più bravo”.

 

Commenti