Liga spagnola: il Barcellona soffre, ma non molla

di Gianni Monaco 3 marzo 2012 21:54

Come sembrano lontani i tempi in cui il Barcellona passeggiava sugli avversari della Liga spagnola. Anche stasera, 26.mo turno, gli uomini di Pep Guardiola hanno sofferto maledettamente contro un avversario assai meno dotato tecnicamente come lo Sporting Gijon. Passati in vantaggio al 42′ con Iniesta, i campioni del mondo si sono complicati la vita per colpa di Piquè, espulso nei primi secondi della ripresa. Al 49′ il momentaneo pareggio degli ospiti con Barral. Al 79′ la rete dell’obiettivo di mercato del Milan, Keita, che ridà il vantaggio al Barcellona. Il 3-1 finale è opera di Xavi, in gol al minuto 88. Da segnalare come la partita sia stata molto aspra: l’arbitro ha dovuto estrarre la bellezza di 13 cartellini ai danni dei giocatori delle due squadre. Se non è record, poco ci manca.

Ora i blaugrana sono a 7 punti dal Real Madrid primatista in classifica, che gioca domani sera. La squadra di José Mourinho ospita l’Espanyol e ha la possibilità di ripristinare un vantaggio molto rassicurante per la conquista del titolo.

Nelle altre partite disputatesi oggi: Getafe-Malaga 1-3; Maiorca-Osasuna 1-1; Rayo Vallecano-Santander 4-2.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti