Leo Messi registra un nuovo leggendario record

Con i due gol di ieri sera contro il Betis Siviglia, la Pulce scrive un'altra straordinaria pagina della storia del calcio.

di Antonio Ferraro 10 dicembre 2012 10:57

Alla fine ce l’ha fatta, ma di dubbi ce ne erano davvero pochi. Leo Messi ha superato l’ennesimo record della sua ancora breve ma già leggendaria carriera. Stavolta non l’ha fermato neanche l’infortunio al ginocchio subito mercoledì nel match di Champions League contro il Benfica.

Con la doppietta di ieri sera a Siviglia contro il Betis il fuoriclasse argentino è arrivato a 86 gol nell’anno solare 2012 (74 con il Barcellona, 12 con la Nazionale), battendo il precedente traguardo di 85 raggiunto dal tedesco Gerd Müller nel 1972 con le maglie del Bayern Monaco e della Germania Ovest.

Le due reti sono arrivate nella prima frazione di gioco: al 16′ la ‘Pulce’ segna di sinistro dopo aver fatto fuori tre avversari; al 23′ l’argentino sfrutta al meglio un grande assist di tacco di Iniesta.

A rendere meno amara la sconfitta per il Betis ci ha pensato Rubén Castro a 5′ dall’intervallo. 2-1 per il Barça il risultato finale della gara.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti