Serie A: trionfo Lazio, l’Udinese va al tappeto

I biancocelesti si impongono con un netto 3-0 sui friulani. Ora la squadra di Petkovic è a -2 dalla zona Champions.

di Antonio Ferraro 27 Novembre 2012 22:46

Nel posticipo della 14esima giornata della Serie A, una Lazio cinica e pragmatica si impone sull’Udinese. 3-0 il risultato dell’Olimpico, per effetto delle reti di Gonzalez, Klose e Hernanes. Continua l’astinenza da successi per la squadra di Guidolin, che non vince da ben sei turni. Gli uomini di Petkovic consolidano il quinto posto, staccando nuovamente la Roma: ora la zona Champions è a soli due punti. Devono cominciare a guardarsi le spalle, invece, friulani, che distano solo 4 punti dalla zona retrocessione.

PRIMO TEMPO – Nella Lazio inizialmente in panchina Hernanes, non al meglio: al suo posto Ederson. Sulla fascia sinistra agisce Radu, con Lulic tra le riserve. In casa Udinese ritorno dal primo minuto di Willians, affiancato in mediana da Allan e Badu, con Pereyra e Armero sulle fasce.

Partenza sprint per la Lazio, che dopo 10 minuti ha l’occasione per il vantaggio. Su azione da corner, Willians alza il braccio e tocca il pallone: per Calvarese è penalty. Sul dischetto va Ledesma, che, però, si fa ipnotizzare da Brkic. Al 16′ Udinese pericolosa con Di Natale, che colpisce la traversa su punizione. Ma è un fuoco di paglia, perché la squadra di Petkovic prende il sopravvento e nel giro di un quarto d’ora piazza due colpi letali. Un minuto dopo la chance di Di Natale, Mauri imbecca Gonzalez, che di sinistro fa 1-0. Il raddoppio arriva alla mezz’ora: ancora assist di Mauri, stavolta per Klose, che solo davanti a Brkic non ha difficoltà a insaccare. Al 40′ si rifà viva l’Udinese: punizione sul secondo palo di Di Natale, Marchetti non trattiene, ma Coda non ne approfitta, calciando fuori da due passi.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa la Lazio entra in campo con Hernanes al posto di Ederson. Il cambio si rivela efficace, perché al quarto d’ora il ‘Profeta’ segna il terzo gol, pescando l’angolino alla destra di Brkic con una fantastica punizione dal limite dell’area. 3-0 e partita in ghiaccio.

Questo il tabellino del match:

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Cavanda, Biava, Ciani, Radu; Ledesma (Cana, 65′); Candreva (Lulic, 82′), Gonzalez, Ederson (Hernanes, 46′), Mauri; Klose. A disp.: Bizzarri, Carrizo, Konko, Diakité, Scaloni, Onazi, Kozak, Floccari, Rocchi. All.: Petkovic

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Coda (Heurtaux, 89′), Danilo, Domizzi (Angella, 24′); Pereyra, Willians (Ranegie 46′), Allan, Badu, Armero; Maicosuel; Di Natale. A disp.: Padelli, Pawlowski, Faraoni, Gabriel Silva, Pasquale, Reinthaller, Zielinski, Gerardi. All.: Guidolin

Arbitro: Calvarese di Teramo

Marcatori: Gonzalez al 17′, Klose al 31′, Hernanes al 59′

Ammoniti: Ledesma, Cana (L); Coda, Maicosuel (U)


Questa la classifica della Serie A:

Juventus 32; Napoli 30; Inter e Fiorentina 28; Lazio 26; Roma 23; Parma 20; Catania 19; Atalanta e Milan 18; Cagliari, Udinese e Sampdoria 16; Torino 15; Palermo 14; Chievo e Genoa 12; Pescara, Siena e Bologna 11

Commenti