Lazio e Udinese si spartiscono il bottino, finisce in parità

di Ivano Sorrentino 18 Dicembre 2011 22:52

Non è mancato lo spettacolo nell’attesa sfida tra Lazio e Udinese, alla fine la gara è terminata sul risultato di 2-2, ma non è assolutamente mancato lo spettacolo. Le due squadre arrivavano al confronto con la consapevolezza che una vittoria avrebbe potuto dare una vera e propria svolta alla stagione. L’Udinese infatti cercava i tre punti per poter agganciare la Juventus in testa alla classifica prima dello scontro diretto di mercoledì sera, la Lazio invece cercava di blindare il quarto posto e puntare alla terza posizione.

Nelle prime battute le due squadre si studiano, ma si capisce che l’Udinese è arrivata a Roma con l’intenzione di giocarsi il match e cercare la vittoria. Al 27’esimo infatti dopo una fitta trama di passaggi i friulani trovano spazio sulla corsia di sinistra, il pallone viene messo a centro dove Floro Flores si tuffa e batte Bizzarri, regalando così il vantaggio agli ospiti. La Lazio però non sembra subire il colpo e si lancia subito alla ricerca del pari, offrendo ovviamente il fianco a qualche ripartenza bianconera. Al 43’esimo Lulic viene servito al limite dell’area e, siccome non viene contrastato, ha tutto il tempo per sistemarsi il pallone e siglare la rete del pari. Si va a riposo sul’1-1.

La ripresa si apre con la Lazio che spinge maggiormente.Lo sforzo viene subito ricompensato in quanto al 51’esimo minuto Klose riceve palla sulla sinistra e, complice una deviazione di Ferronetti, batte Handanovic portando i biancocelesti in vantaggio. Guidolin così decide di inserire nella mischia il capitano Antonio Di Natale, lasciato in panchina per preservarlo in vista della gara contro la Juventus di mercoledì. Nemmeno il tempo di entrare e il capitano serve un ottimo assist a Pinzi, che realizza la meritata rete del pareggio al 74’esimo. Nei minuti finali la Lazio avrebbe l’opportunità di segnare il clamoroso vantaggio con Kozak che non arriva sul pallone per una manciata di centimetri.

Commenti