Lavezzi fa il cameraman gay per le iene argentine, il video

di David Spagnoletto 11 Maggio 2011 14:30

Caiga quien caiga” è l’equivalente argentino de “Le Iene” , il programma televisivo condotto da Ilary Blasi e Luca e Paolo. Gonzalo, uno degli inviati del programma sudamericano, ha realizzato un servizio da Napoli, città in cui si è recato per incontrare Ezequiel Lavezzi.

L’attaccante partenopeo si è finto cameraman gay ed è andato in giro per la città con Gonzalo, che ha chiesto alla gente un parere sul numero 22 del Napoli. C’è chi l’ha riconosciuto, chi no, ma l’entusiasmo per Lavezzi è assoluto. Solo parole d’elogio per l’argentino, considerato da molti l’anima della squadra.

Lavezzi fa il cameraman gay per le iene argentine, il video

La riprova è la partita di San Siro contro il Milan, in cui senza il Pocho, la formazione di Mazzarri ha perso con un netto 3-0. Un po’ di allegria sul Napoli, che con la qualificazione Champions League già in tasca, in questi giorni è turbato dalla botta e risposta fra il presidente Aurelio De Laurentiis e l’allenatore Walter Mazzarri, sulla possibilità che quest’ultimo vada ad allenare la Juventus.

Commenti