La Juve prepara il futuro con Cevallos [VIDEO]

La Juve pensa al futuro con il gioiello Cevallos protagonista con l'Ecuador nel recente Campionato sudamericano under 20.

di Antonio Pio Cristino 23 Gennaio 2013 13:54

Non solo il presente che si chiama mercato delle punte tra Drogba, Llorente, Gabbiadini e Immobile; il Direttore Generale della FC Juventus, Beppe Marotta, sta infatti preparando il futuro della sua squadra e lo fa partendo dall’inesauribile bacino del Sudamerica.

La Juventus pare infatti avere già in mano il talentuoso trequartista ecuadoregno Josè Cevallos Enriquez, che si sta mettendo in luce nell’ultimo campionato sudamericano under 20. Cevallos, diciotto anni, è un figlio d’arte. Suo padre José Francisco infatti è stato il più forte portiere della storia dell’Ecuador, ma Enriquez si candida a diventarlo in assoluto. Cevallos ha iniziato la sua carriera ufficiale di calciatore ad appena sedici anni nel LDU Quito, formazione della capitale ecuadoregna nella quale milita tutt’ora. Con la sua attuale squadra ha già collezionato quarantacinque presenze e nove goals in due stagioni, ma è con la rappresentativa under 20 del paese sudamericano che Enriquez si è fatto conoscere al grande pubblico del calcio. Fino ad ora infatti il giovanissimo fantasista ha collezionato dodici presenze e cinque goals con la maglia della sua Nazionale, che sta trascinando in un ottimo campionato sudamericano under 20. L’Ecuador infatti è riuscito ad accedere alla fase finale del torneo proprio grazie ad un goal decisivo del baby talento contro il Perù.

Cevallos dovrebbe arrivare alla Juventus con la formula del prestito con diritto di riscatto a quota 3,2 milioni di euro da pagare in due tranche, il prossimo maggio e a novembre. Nella lotta per accaparrarsi il fantasista, la Juventus avrebbe superato la concorrenza di altri big team europei tra i quali l’Inter, con un vero e proprio blitz di mercato. Cevallos si aggregherebbe inizialmente alla formazione Primavera bianconera per il prosieguo dell’attuale stagione, ma non sarebbe da escludere un suo graduale inserimento in prima squadra se le condizioni dovessero permetterlo.

Di seguito un esempio delle doti balistiche del numero otto dell’Ecuador:

La Juve prepara il futuro con Cevallos [VIDEO]
Commenti