Juventus, vicinissimo il ritorno di Martin Caceres

di Ernesto Vanacore 29 Dicembre 2011 11:56

Quando si acquista un calciatore sudamericano non si sa mai se in Europa diventerà qualcuno oppure tornerà in patria con tanti saluti. Questo è stato il caso di Martin Caceres per ben due volte. Il difensore uruguaiano classe ’87 fu acquistato dal Barcellona nel 2008 e fu annunciato come una grande promessa: del resto, quando si parla del Barça e delle sue promesse non si può certo pensar male.
Il giovane uruguaiano deluse un po’ tutti e non riuscì a confermarsi in prima squadra. Prima di passare alla squadra B, nel 2009 fu ingaggiato dalla Juventus, dove ha trovato spazio e fiducia da parte del suo allenatore, Ciro Ferrara.
Anche in bianconero Caceres si rende protagonista di una pessima stagione, così come i suoi compagni, e viene ceduto al Siviglia. Dal 2010 ad oggi riesce ad emergere proprio nel club spagnolo e raggiunge l’apice con la sua Nazionale vincendo la Coppa America.

Oggi Martin Caceres è uno dei difensori più richiesti sul mercato e la pista più probabile è proprio quella di un ritorno alla Juventus di Antonio Conte, che necessita di un difensore che sia garanzia di qualità. La dirigenza bianconera offre 2 milioni per il prestito a gennaio e 6 per il riscatto a giugno, ma la sensazione è che gli spagnoli cercheranno di spuntare qualche milione in più nei prossimi giorni. Che l’affare sia in dirittura d’arrivo, però, è confermato dalla ricerca del Siviglia del sostituto: è tutto pronto per l’acquisto del ventunenne Alvaro Gonzalez Soberon, centrale del Racing Santander che andrebbe proprio a prendere il posto dell’uruguaiano.

Commenti