Juventus, l’alternativa a Caceres è un difensore del Rubin Kazan

di Gianni Monaco 4 Gennaio 2012 13:00

Martin Caceres alla Juve: è fatta. Anzi no. Il Siviglia e il club bianconero non sono ancora così vicini. La differenza tra la domanda degli spagnoli e l’offerta della vecchia signora è di un paio di milioni di euro. Se non ci sarà l’accordo ufficiale entro pochi giorni, la società di Torino punterà su altri nomi. La principale alternativa al difensore uruguayano sembra essere Salvatore Bocchetti. L’ex giocatore del Genoa attualmente milita nei russi del Rubin Kazan. Bocchetti, classe 1986, è stato già convocato anche nella nazionale maggiore ed è in lizza per andare agli Europei di Ucraina e Polonia. Da questo punto di vista, il difensore, tornando in Italia, potrebbe avere a disposizione una carta in più per farsi notare da Cesare Prandelli.

Intanto la Juventus pensa anche alle cessioni. Moltissimi gli elementi che Marotta spera vadano via già a gennaio. Si tratta di Fabio Grosso, Sorensen, Marco Motta, Vincenzo Iaquinta, Amauri e Luca Toni. Non sarà comunque facile piazzarli tutti, nemmeno regalando il cartellino. Il loro ingaggio (fatta eccezione per Sorensen) è infatti molto alto e pochi altri club possono e vogliono permetterselo.

Commenti