Juventus nei guai, mezza difesa è ko

di Gianni Monaco 6 marzo 2012 10:43

La grande forza della Juventus in questa stagione è stata la condizione atletica dei giocatori. Fino a un mese fa i bianconeri correvano come forsennati per tutti i novanta minuti, mentre ora è evidente a tutti, a partire da Antonio Conte, che c’è stato un calo di forma. Ma il tecnico della Juve è costretto a fare i conti anche con gli infortuni, che sin qui erano praticamente sconosciuti, escludendo quello a Mirko Vucinic.

Sabato scorso, contro il Chievo Verona, si sono fatti male Barzagli e Chiellini. L’ex difensore del Palermo ha riportato una “lesione muscolare al livello del gemello mediale del polpaccio destro” e dovrà fermarsi per circa una ventina giorni. Per l’ex terzino sinistro della Fiorentina, invece, “elongazione infiammatoria a livello del soleo del polpaccio sinistro” e recupero in una decina di giorno giorni.

Per Conte, dunque, uomini contati in difesa. Nelle prossime gare il tecnico dovrà necessariamente schierare la difesa a quattro: Lichtsteiner e De Ceglie sulle fasce. In mezzo Caceres (che era sparito dopo la doppietta in Coppa Italia col Milan) e Bonucci.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti