Juve-Napoli, mancano 11 giorni ma è già polemica

Dopo quelle della Supercoppa italiana, nuove polemiche aleggiano fra i due club.

di David Spagnoletto 9 Ottobre 2012 12:23

Mancano ancora 11 giorni a Juventus-Napoli ed è già polemica. Quella che classifica alla mano è la partita scudetto sta scatenando le proteste delle due società per i 29 giocatori complessivi, che saranno impegnati con le proprie Nazionali pochi giorni prima del match.

A lamentarsi di più è Walter Mazzarri che vedrà Cavani, Campagnaro, Fernandez, Vargas e Zuniga partire per intraprendere trasvolate oceaniche, che creano sempre problemi ai giocatori. La preoccupazione maggiore riguarda il Matador, che tornerà a disposizione del mister livornese solo 48 ore prima della gara dello Juventus Stadium.

Un brutto colpo per la squadra partenopea che così preparerà l’incontro di Torino praticamente senza il suo attaccante principe. Una situazione che rischia di alimentare gli animi resi incandescenti dalle polemiche scaturiste per l’arbitraggio di Mazzoleni nella Supercoppa Italiana, che le due formazioni hanno disputato a Pechino lo scorso agosto.

In più, i tifosi del Napoli hanno richiesto 10mila biglietti per assistere alla super sfida dello Juventus Stadium, la cui capienza del settore ospiti però è solo di 2099 spettatori.

Commenti