Inter, Stramaccioni fino al 2015

Non è ufficiale, ma le parole di Massimo Moratti non lasciano dubbi.

di David Spagnoletto 30 maggio 2012 11:37

Andrea Stramaccioni firmerà un contratto con l’Inter fino al 2015. Manca l’ufficialità, ma l’investitura è arrivata direttamente da Massimo Moratti, che ieri fuori dagli uffici della Saras ha detto:

“Oggi non ero presente in sede, c’era lui, è tutto già fatto, il contratto è stato rinnovato per 3 anni”.

Sede in cui erano presenti il direttore tecnico, Marco Branca, e il direttore sportivo, Piero Ausilio e ovviamente l’ex mister della Primavera che non ha nascosto il suo entusiasmo: “Siamo molto carichi”.

L’accordo, che sta per essere messo nero su bianco, prevede un ingaggio di un milione di euro all’anno. La notizia al tecnico romano è stata data lunedì a termine della trasferta in Indonesia. Tecnico che ha convinto il presidente grazie all’ottimo rapporto creato con il gruppo e alle nove partite in cui si è seduto sulla panchina nerazzurra, che hanno sfruttato 17 punti (5 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte).

La conferma di Stramaccioni porterà la dirigenza a stringere la trattativa per Ezequiel Lavezzi, che continua a essere sempre nel mirino del Paris Saint Germain di Carlo Ancelotti. Il Pocho a Parigi sembra cosa fatta, ma poi l’interessamento dell’Inter si è fatto via via più insistente e le cose sono parzialmente cambiate.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti