Inter: scoppia la grana-Pazzini, su di lui c’è la Juve

L'attaccante ha detto a chiare lettere che la società nerazzurra l'ha messo alla porta.

di David Spagnoletto 9 Luglio 2012 11:59

La rivoluzione nerazzurra, che ha colpito molti interpreti del Triplete, non poteva non coinvolgere anche chi ha nulla a che fare con i successi mourinhiani. E dopo Julio Cesar e Lucio (in attesa di Maicon, Stankovic e Sneijder), sarà la volta di Giampaolo Pazzini, che è stato messo alla porta dal colpo di spugna dell’Inter 2012-2013.

Nel corso della presentazione della squadra a Pinzolo, l’attaccante non ha usato mezzi termini per fotografare la situazione:

“Non farò parte di questo progetto per volere della società. Sono sempre stato sincero e lo sono anche ora. Mi impegnerò per far cambiare idea a qualcuno ma il coro dovete rivolgerlo ad altri e non a me”.

A questo punto, il bomber dovrà trovare una club per la prossima stagione. La settimana scorsa erano circolate voci di un suo possibile ritorno alla Fiorentina o alla Sampdoria. Voci che poi si sono rivelate infondate. Nelle ultime ore però è circolata un’indiscrezione secondo cui sulle tracce del giocatore sarebbe piombata la Juventus. Pazzini è molto gradito alla dirigenza bianconera e al tecnico Antonio Conte, che lo vedrebbe bene nel suo attacco. In settimana ci saranno novità perché l’Inter non vuole un separato in casa e la Juve necessita di una prima punta.

Commenti