Inter-Genoa: le probabili formazioni

di Ivano Sorrentino 19 Gennaio 2012 11:39

Continuano le sfide di Coppa Italia e stasera allo stadio San Siro di Milano va in scena il confronto tra Inter e Genoa. I nerazzurri vorranno sicuramente dare continuità all’ottimo risultato ottenuto domenica in campionato, riuscendo quindi a proseguire il cammino nel trofeo nazionale. Anche il Genoa però è alla ricerca di importanti conferme: la squadra del neo tecnico Marino infatti è reduce da una bella vittoria in campionato contro l’udinese. Un successo che sembra aver dato nuova linfa ad una squadra che ha nel raggiungimento di una certa continuità il suo tallone d’achille.

Per quanto riguarda gli undici scelti dai due allenatori, entrambi hanno optato per degli schieramenti che includono sia alcune riserve ma anche alcuni inamovibili titolari. Per quanto riguarda l’Inter spicca l’impiego nel pacchetto arretrato del giovane Faroni, e a centrocampo dell’ex doriano Poli. Va in panchina il principe Milito, uomo match del derby, pronto a subentrare qualore i nerazzurri non riescano a sbloccare le sorti dell’incontro.

Il Genoa risponde con l’inserimento dal primo minuto del neo acquisto, anche se è considerato più un ritorno, Sculli. Il centrocampista offensivo agirà alle spalle della coppia d’attacco formata da Pratto e Jorgera. Una grande occasione dunque per alcuni calciatori rossoblù che hanno assaggiato poco il campo di mettersi in mostra e di convincere l’allenatore Marino a puntare anche su di loro per il prosieguo di un campionato che vede il Genoa in cerca di un piazzamento utile per la partecipazione all’Europa League. L’appuntamento dunque è per stasera alle ore 20:45.

Inter (4-3-1-2): Castellazzi; Faraoni,  Cordoba, Ranocchia, Chivu 20 Obi, Thiago Motta, Poli, Sneijder; Zarate, Castaignos. All. Ranieri. A disp:  Orlandoni, Maicon,  J. Zanetti,  Lucio,  Nagatomo, Alvarez,  Milito.

Genoa (4-4-2): Lupatelli, Mesto, Granqvist, Rossi, Moretti, Biondini Seymour, Constant, Sculli, Pratto, Jorquera. All. Marino. A disp: Scarpi, Marchiori, Kucka, Meucci, Sampirisi, Birsa, Ze Eduardo.

Arbitro: Carmine Russo di Nola.

Commenti