Inter, conviene davvero prendere Lavezzi?

L'esborso economico per il giocatore argentino potrebbe essere troppo grande, l'Inter sta pensando ad altre alternative.

di Ivano Sorrentino 26 maggio 2012 11:29

Dopo una stagione sicuramente negativa l’Inter vuole subito ripartire alla grande il prossimo campionato, ma per farlo deve investire sicuramente qualcosa nel prossimo mercato. La squadra nerazzurra infatti ha bisogno di numerosi rinforzi, visto che numerosi giocatori dell’attuale rosa decideranno di partire o comunque non hanno più le motivazioni di un tempo. Nelle ultime settimane però l’attenzione degli uomini di mercato del club milanese sembra essersi focalizzata su un solo giocatore: Lavezzi.

L’argentino infatti rappresenterebbe indubbiamente un grandissimo colpo di mercato, Lavezzi infatti potrebbe sicuramente aumentare il potenziale offensivo dell’Inter, anche se con uno sforzo economico non indifferente. Il Napoli infatti ha esplicitamente chiesto oltre 30 milioni per poter cedere il “pocho”, una cifra sicuramente importante, anche per le casse dell’Inter. Oltre alla questione economica vi è il fatto il giocatore inoltre andrebbe a rinforzare  il reparto avanzato, un settore in cui l’Inter non è sicuramente messa male. La società di Moratti infatti ha acquistato anche Palacio, un giocatore che sicuramente migliora ulteriormente  la potenza offensiva della squadra di Stramaccioni.

Alla luce di questo Lavezzi non sembra più un acquisto indispensabile, anche perchè ci sono altri ruoli da migliorare sul mercato. Al momento infatti il centrocampo sembra essere il vero e proprio tallone d’Achille della squadra. Stankovic infatti potrebbe partire in quanto ha ricevuto offerte dagli Stati Uniti, lo stesso Cambiasso ha sicuramente bisogno di un sostituto all’altezza visto che quest’anno ha giocato numerose partite anche in non perfette condizioni. Inoltre i giovani Obi e Poli devono ancora integrarsi appieno in quelle che sono le geometrie di Stramaccioni, e proprio per questo sarebbe più consono cercare di investire in mezzo al campo invece che puntare solamente sugli attaccanti. Senza dubbio però a Morattu Lavezzi continua a piacere tantissimo e difficilmente il presidente non proverà nemmeno a strappare l’attaccante al Napoli. La concorrenza del PSG però si fa sempre più forte, e i parigini hanno sicuramente al momento molto più capitale della squadra milanese.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti