Inter alla ricerca del vice-Milito, ecco i possibili nomi

La società nerazzurra è alla ricerca di un altro attaccante che possa all'occorrenza sostituire Milito.

di Ivano Sorrentino 29 Agosto 2012 10:39

L’Inter ha esordito ottimamente in campionato battendo in trasferta il neopromosso Pescara con un secco 0-3, ma sembra che la società di Massimo Moratti non sia ancora soddisfatta della completezza del suo organico e proprio per questo è alla ricerca dell’ultimo colpo di mercato. Il reparto che i vertici societari vogliono migliorare è quello dell’attacco dove l’intento è cercare un giocatore in grado di sostituire Diego Milito all’occorrenza.

Il giocatore argentino infatti è l’unica prima punta di ruolo che i nerazzurri hanno in rosa, anche se Palacio potrebbe essere adattato in quel ruolo, e proprio per questo il tecnico Stramaccioni ha chiesto alla società un ultimo sforzo per cercare di mettere a segno un colpo di mercato proprio quando mancano pochissimi giorni al 31 Agosto, e quindi alla chiusura del mercato. I nomi di certo non mancano a partire dallo juventino Quagliarella, un giocatore che sembra essere stato messo alla porta dalla società bianconera e che potrebbe fare al caso dell’Inter, anche se comunque l’attaccante non nasce come prima punta.

Chi invece è sicuramente un attaccante da aria di rigore è Marco Borriello, anche lui è sul mercato e la Roma lo cederebbe volentieri visto che sono diversi mesi che i giallorossi stanno cercando di piazzare il giocatore. Diverso è il discorso per un’altra prima punta che l’Inter sta corteggiando, Floccari: in questo caso infatti la trattativa è più difficile in quanto Lotito non vuole lasciar partire il giocatore ad una cifra bassa e vuole monetizzare il più possibile dalla sua cessione. L’ultima e più suggestiva ipotesi però è quella che porta al nome di Giuseppe Rossi. L’attaccante del Villareal è fermo ai box per un lungo infortunio, ma questo non sembrerebbe essere un freno per l’Inter. I nerazzurri infatti sarebbero comunque disposti a investire sull’attaccante per recuperarlo al più presto, comprandolo infortunato inoltre Moratti risparmierebbe sul prezzo del cartellino.

Commenti