Inter, Chivu possibile partente: su di lui Real Madrid e Ajax

Chivu, 31 anni, dal 2007 veste la maglia nerazzurra. Ma in passato, tra il 1999 e il 2003, ha militato tra i lanceri. Anche Josè Mourinho vorrebbe allenarlo di nuovo.

di Gianni Monaco 12 Novembre 2011 13:54

Quella in corso potrebbe essere l’ultima stagione nell’Inter da parte di Cristian Chivu. Il difensore rumeno, 31 anni, è in scadenza di contratto e il suo rinnovo non è affatto certo. Anche perché l’ingaggio dell’ex romanista è molto pesante: ben 4,8 milioni di euro l’anno. Secondo il quotidiano Tuttosport, Chivu sarebbe finito finito nel mirino di due club: l’Ajax e il Real Madrid. In entrambi i casi potrebbe trattarsi di un ritorno. Il rumeno,  infatti, ha militato nell’Ajax per 4 anni, fra il 1999 e il 2003. E’ con gli olandesi che è salito alla ribalta internazionale. Se invece Chivu andasse al Real Madrid, ritroverebbe quel Josè Mourinho con il quale vinto praticamente tutto, dagli scudetti alla Champions League.

Ad ogni modo, l’addio di Chivu non è affatto scontato, ma possibile. Il giocatore preferisce stare al centro della difesa, dove i titolari sono Samuel e Lucio (e la prima riserva è Ranocchia). Sulla fascia sinistra, invece, sta facendo molto bene Nagatomo. Insomma, se gli spazi dovessero restringersi, potrebbe essere lo stesso difensore rumeno a chiedere di partire. Una cosa è certa: nonostante un rendimento altalenante, in questi anni, gli acquirenti non mancherebbero.

Commenti