In Ligue 1 l’ultimo colpo di mercato è David Beckham

L'ultimo colpo del calciomercato francese lo mette a segno il Paris Saint Germain con David Beckham. Il campione inglese devolverà lo stipendio in beneficienza

di Antonio Pio Cristino 2 febbraio 2013 14:41

A fine tornata di mercato, il Paris Saint Germain ha messo a segno l’ennesimo grande colpo di una faraonica campagna acquisti 2012/13. I rossoblu hanno infatti ingaggiato David Beckham fino al termine dello stagione. Il campione inglese però ha deciso di devolvere il suo stipendio ad un’associazione che si occupa di bambini in difficoltà. E’ stato dunque il Paris Saint Germain a rinfocolare gli entusiasmi dei calciofili francesi con acquisti ma anche cessioni di prestigio. Nell’ultima settimana di mercato infatti, i rossoblu hanno ceduto un altro pezzo pregiato della loro collezione, Mohamed Sissoko, alla Fiorentina. Insieme al franco-maliano, i parigini si sono disfatti del giovanissimo Adrien Rabiot, in prestito al Tolosa, e di Bodmer, finito al Saint Etienne.

Le altre due grandi di Francia hanno invece tenuto un mercato di basso profilo, confermato anche dai pochi affari conclusi negli ultimi sette giorni. L’Olympique Marsiglia ha preso il centrocampista Alaixys Romao dal Lorient, e ha ceduto Pape M’Bow, Senah Mango e Florian Raspentino rispettivamente all’Amiens, all’Unzens e allo Stade Brest. Il Lione invece ha guadagnato due milioni dalla cessione di Bastos allo Schalke 04, liberandosi anche degli ingaggi di Sidy Koné, al Caen, e Harry Novillo, allo G. Ajaccio.

Il Bordeaux, dopo aver lasciato andare Gouffran, Chalmé e Jussié, tre elementi storici della formazione girondina, li ha sostituiti con l’attaccante uruguaiano Diego Rolàn, acquistato dal Defensor per 2,2 milioni, con l’esperto Julien Faubert dall’Elazigspor e con il giovane Chevalier dallo G. Ajaccio. Il Rennes ha concluso le sue transazioni invernali con il prestito di Alou Diarra dal West Ham. L’ultimo movimento fatto registrare dai campioni di Francia in carica del Montpellier è stato la cessione in prestito di Jonathan Thinan all’Arles.

Bis di acquisti per il Lille che ha preso Souhailo Meité dall’Auxerre per 1,5 mln e Florian Thauvin dal Bastia per 3,5 mln, entrambi lasciati in prestito nelle loro squadre di provenienza fino al termine della stagione. I biancorossi hanno poi ceduto Omar Wade, Viktor Klonaridis e Jerry Vandam.

L’Ajaccio punta tutto sulla salvezza e perciò si è assicurato le prestazioni di un elemento di esperienza, l’ex Marsiglia Zubar dal Wolverhampton. I corsi hanno poi dato via El Hany ai belgi del Brussels, e Medjani al Monaco per 1 mln. Il Nizza si è appropriato di Valentin Eysseric, centrocampista proveniente dal Monaco, per 1,5 mln. Il Reims ha ingaggiato lo svincolato Johnny Placide. Sono andati via invece Bennedick, in prestito allo Strasburgo, e Sekkat al Wydad AC (Marocco).

Il Sochaux ha preso in prestito Giovanni Sio dal Wolfsburg per duecentomila euro, e ha liberato Camara che si è accasato al PAOK Salonicco. Si sono registrati movimenti dell’ultima ora anche al Tolosa con gli arrivi di Ben Basat, Hermach e Rabiot, e la partenza di Emmanuel Riviére al Monaco per 4 milioni di euro. Solo cessioni in casa Troyes con Bettiol, Psaume e Barreto che scendono di categoria rispettivamente al Clermont, all’Arles e al Cannes. Il difensore brasiliano Helder è passato invece dal Nancy all’Internacional Porto Alegre.

Il Bastia ha fatto incetta sul mercato di riparazione per assicurarsi una tranquilla permanenza in Ligue 1. Oltre al già citato Thauvin, i corsi si sono assicurati Samuel Inkoom dal Dnipro, lo svincolato Florentin Matei, l’ex Olympique Marsiglia Jacques Faty dal Sivasspor, e Beauvue dallo Chateauroux. Marqué e Moizini sono invece andati via dalla Corsica. L’Evian ha prelevato l’attaccante brasiliano Diogo dalla Goianiense, e ha ceduto Dhaouadi al Tunis, mentre Abu del Manchester City, e Mason del Tottenham sono giunti al Lorient insieme a Lemina. Infine il Valenciennes ha speso 2,3 mln complessivi per assicurarsi Rose del Laval, e Melikson del Wisla Cracovia, e il Brest ha preso Gueye dall’Everton, per poi svincolare Guildileye e Lorenzi.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti