Il Real ha detto no ad un’offerta folle del City per Ronaldo

Il presidente degli spagnoli Perez rinunciò ad un incredibile offerta avanzata dagli inglesi del Manchester City.

di Ivano Sorrentino 6 Settembre 2012 15:02

Ha davvero dell’incredibile la notizia da poco trapelata che parla di un incredibile offerta fatta in estate dal Manchester City per il fuoriclasse portoghese del Real Madrid Cristiano Ronaldo. Gli uomini di mercato della squadra inglese infatti contattarono più volte il presidente del Real Florentino Perez per chiedergli il prezzo di quello che è sicuramente uno dei migliori giocatori del mondo. Dopo iniziali tentennamenti degli spagnoli, lo sceicco Mansour decise di proporre al Real un’offerta da record.

Il City propose infatti al Real una cifra di ben 200 milioni di euro per l’acquisizione del cartellino del giocatore, a cui si andavano ad aggiungere ben 20 milioni di euro annui che il club dello sceicco avrebbe versato direttamente al giocatore. La cosa più strana di questa faccenda è che la notizia di quest’offerta è stata resa pubblica solamente ora e non durante i mesi estivi del calciomercato. Secondo il quotidiano spagnolo Marca però il fatto che l’offerta è stata resa nota solamente ora si collega alla situazione attuale del portoghese.

Nelle ultime uscite Ronaldo infatti non è apparso brillantissimo e, al termine di una gara, aveva anche dichiarato di “non sentirsi felice”. Una dichiarazione che aveva scosso non poco l’ambiente madrileno, sopratutto perchè il portoghese è diventato un vero e proprio idolo dei tifosi delle merengues. Proprio per questo, alcuni giorni dopo la sua prima dichiarazione, Ronaldo aveva spiegato che la sua infelicità non era legata a questioni economiche e dunque non necessitava di un adeguamento del contratto. La sua situazione psicologica aveva allertato anche il tecnico Josè Mourinho che in questi giorni ha avuto un colloquio con il giocatore proprio per ribadirgli tutta la sua fiducia e farlo sentire importante per la squadra.

Non si esclude però che gli inglesi possano tornare alla carica nella sessione di Gennaio, anche perchè al momento Ronaldo sembra essere disposto a cambiare aria.

Commenti