Il presidente del Santos smentisce, Neymar non andrà al Barcellona

di Ivano Sorrentino 27 Dicembre 2011 20:35

Neymar è sicuramente uno dei calciatori dell’anno, in tantissimi infatti parlano della stella del santos e di un suo possibile approdo nel vecchio continente. Il giocatore è infatti una delle poche stelle sudamericane che da anni giocano nel proprio continente, senza ancora trasferirsi nel blasonato calcio europeo. Tantissime squadre però hanno bussato alla porta del calciatore, proponendo cifra astronomiche, anche se sembra che il campione voglia rimanere in Brasile almeno sino a giugno.

Le voci di mercato più insistenti erano quelle che accostavano Neymar al Barcellona, i catalani infatti, non contenti della squadra incredibile che si ritrovano, avrebbero messo gli occhi anche sull’attaccante del Santos. Uno dei quotidiano catalani più diffusi aveva infatti già dato per concluso l’affare che avrebbe portato Neymar alla corte di Guardiola, un annuncio che aveva fatto subito il giro del mondo entusiasmando non poco i milioni ti tifosi blaugrana. Sembra però che la notizia sia solamente frutto della mente di qualche fantasioso giornalista, e a smentirlo è lo stesso presidente del Santos  Luis Alvaro Ribeiro. Il presidente ha infatti dichiarato: “È qualcosa che non ha senso. Neymar semplicemente è diventato il giocatore del mese su cui riempire pagine di giornali”.

Inoltre il presidente incalza: “I catalani sono molto creativi. Non c’è da stupirsi. Da lì sono venuto grandi artisti come Gaudì,Mirò, Salvador Dalí. Il problema è che tra immaginazione e realtà c’è un oceano“.Una smentita dunque che ha sicuramente deluso tutti quelli che già immaginavano il talento brasiliano duettare con Messi in un attacco stratosferico. Nulla di fatto, l’accostamento di Neymar al Barça sembra solamente una delle tante bufale che vengono diffuse durante il periodo di mercato. Una cosa però è certa, il giocatore prima o poi verrà sicuramente in una big d’Europa, e tra le pretendenti, oltre al Chelsea ed al Real Madrid, c’è sicuramente il Barcellona.

Commenti