Ibrahimovic e Thiago Silva al PSG, colpo da 170 milioni

Il Milan è vicina all'incredibile cessione di due dei suoi migliori giocatori al Paris Saint Germain.

di Ivano Sorrentino 12 luglio 2012 13:49

Dopo il summit di ieri tra l’agente di Zlatan Ibrahimovic Mino Raiola e Adriano Galliani oggi sembra che la cessione del giocatore svedese sia davvero molto vicina. L’agente del calciatore infatti è volato in Svezia per parlare con Ibrahimovic riguardo all’offerta fatta dal PSG, squadra che in questo momento sembra essere la vera e propria regina di mercato, con un budget a disposizione davvero incredibile e largamente superiore a quello di tutti gli altri top club europei.

I francesi infatti oltre all’acquisto dell’ariete svedese cercheranno di strappare al Milan anche il difensore Thiago Silva, un giocatore che da sempre piace al direttore sportivo del PSG Leonardo che già nelle settimane scorse aveva avanzato diverse offerte per il brasiliano. La doppia cessione diventa sempre più probabile man mano che passano le ore e già nella giornata di oggi si potrebbero avere degli interessanti sviluppi. Il Milan infatti sembra aver accettato l’offerta del club francese, l’operazione infatti porterebbe nelle casse rossonere circa 65 milioni di euro che in totale sarebbero 170 considerato il risparmio dell’ingaggio dei due top tplayer. Al momento infatti Ibra guadagna ben 12 milioni di euro a stagione e il suo contratto con i rossoneri scade nel 2014. Per quanto riguarda Thiago Silva, il difensore brasiliano intasca 6 milioni di euro a stagione ma il suo contratto è in scadenza nel lontano 2017.

Insomma il Milan potrebbe far sicuramente rifiatare le proprie casse con un’operazione che potrebbe radicalmente mutare la natura della rosa rossonera. Galliani nella giornata di ieri ne avrebbe già parlato con il tecnico Massimiliano Allegri che sembrerebbe propenso a ridisegnare la squadra in virtù delle due cessioni illustri. Il Milan infatti con i soldi dell’operazione potrebbe letteralmente ricostruire la squadra puntando sull’acquisto di giovani di prospettiva in grado di prendere il posto dei numerosi senatori che quest’anno hanno lasciato la squadra. La decisione è davvero importante e potrebbe sicuramente condizionare, in un modo o nell’altro, la stagione dei rossoneri.

24 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti