Genova, Antonio Cassano aggredisce e insulta troupe televisiva

di Gianni Monaco 20 Dicembre 2011 13:37

Antonio Cassano non si smentisce. Nonostante l’operazione al cuore di due mesi fa, il calciatore del Milan ne ha combinata un’altra delle sue. Stando a quanto riferisce l’edizione genovese di Repubblica, l’ex giocatore di Sampdoria, Roma, Bari e Real Madrid ha aggredito verbalmente e fisicamente una giornalista e un cameraman. Il motivo? Cassano era convinto che i due operatori di Telenord lo stessero riprendendo per fare un servizio su di lui. Ma a quanto pare la giornalista e il cameraman erano impegnati in tutt’altre faccende: stavano infatti realizzando un sondaggio tra la gente comune per la rubrica tv La voce.

I due operatori dell’informazione, finito il loro lavoro, sono entrati in un bar. Nello stesso locale è entrato Cassano che, convinto di essere il soggetto delle riprese, ha offeso e spinto il cameraman. La giornalista ha cercato di spiegare che erano impegnati entrambi in un sondaggio con cui lui non c’entrava nulla, ma il 29enne di Bari non ha sentito ragioni. Alla fine sono intervenute altre persone presenti nel locale genovese per placare una possibile rissa. Chi sperava che Cassano fosse cambiato è stato puntualmente smentito.

Commenti