Genoa: Preziosi duramente attaccato dai suoi tifosi

Segnale forte da parte dei tifosi rossoblu al loro presidente, accusato di pensare solo ai soldi che girano intorno alla società e di aver inserito nel progetto futuro la costruzione di un nuovo stadio. Se dovesse continuare così potrebbero addirittura arrivare le sue dimissioni.

di Ernesto Vanacore 6 Dicembre 2011 20:45

I tifosi del Genoa sono stanchi di come vanno le cose nel calcio, soprattutto per la visione che il loro presidente, Enrico Preziosi, ha di questo sport. Dopo aver protestato al termine dell’ultima partita al Ferraris, la tifoseria genoana ha deciso di emettere un comunicato ufficiale per attaccare in modo serio l’atteggiamento del presidente. Ecco quanto enuncia:

“Abbiamo appreso dai giornali di Domenica 4 Dicembre, che Lei Presidente Preziosi è rimasto turbato dalle scaramucce avvenute venerdì sera FUORI lo stadio Luigi Ferraris. Quindi anche NOI esterniamo il nostro turbamento, ma sugli ultimi incontri del Genoa visti all’ INTERNO dello stadio Luigi Ferraris. Fatta questa NOSTRA esternazione, altrettanto legittima come la sua da Presidente del Genoa , Le vorremmo fare tante domande, ma probabilmente finiremo sul solito discorso di eterna nostra riconoscenza per mantenerci nella massima serie, per aver vinto tanti derby, e per aver riassaporato l’Europa, quindi andiamo subito alla domanda finale, quella che tanti tifosi rossoblu si chiedono e non trovano risposta, IL SUO PROGETTO CHE OBIETTIVI HA??

Prima che lei risponda, sempre se vorrà ovviamente, per non sentirci dire cose che potremmo fraintendere, vorremmo essere subito chiari: IL FERRARIS NON SI TOCCA, così se per caso, nel SUO “PROGETTO” ci fosse anche un progetto edilizio per la costruzione di un nuovo impianto in una zona diversa da quella di adesso e magari di proprietà o in partecipazione con altre squadre di serie minori, sa già che la NOSTRA opinione è contraria e opposta. La tifoseria del GENOA avrà dei difetti, ma chi non li ha (?), ma MAI come OGGI è compatta e lotta per un unico obbiettivo, la salvaguardia e il rispetto della storia del GENOA. Non vorremmo mai che Lei Presidente, si distragga troppo su cose che centrano poco con il suo ruolo, la vorremmo vedere più concentrato per risolvere i macro problemi che questa squadra ha, anche se lei la ha definita la sua miglior squadra da quando è diventato genoano.

Non vorremmo mai rivederla arrabbiato perchè il Gilardino di turno non ha capito il SUO PROGETTO, vorremmo aiutarla ci creda, ma più di incitare SEMPRE e di seguire la nostra fede in trasferta anche dove NON ci è concesso (grazie alla repressione bieca che Lei esalta sui giornali) non sappiamo come fare. Anche perché diciamocela tutta Presidente, i genoani sono innamorati del GENOA e fanno di tutto per esternare il loro amore, Lei lo sa, ma non siamo nati ieri, i problemi in questa stagione si vedono e pure bene, e quindi forza non perda tempo con 4 lacrimogeni lanciati, pensi a farsi valere nel mercato di Gennaio una volta per tutte per risolvere questo empasse. Ringraziandola per l’attenzione le auguriamo BUON LAVORO, perchè sicuramente ne avrà bisogno, e ci dia retta una buona volta, non si distragga !!

La Tifoseria organizzata del Genoa

Commenti