Gaffe Van Persie, in Arsenal-Manchester sbaglia spogliatoio (VIDEO)

Il ritorno all'Emirates Stadium ha avuto effetti decisamente imbarazzanti sull'attaccante olandese.

di Antonio Ferraro 30 Aprile 2013 20:25

Nostalgia canaglia, cantava Albano a Sanremo nel 1987. Un pezzo che è tornato d’attualità domenica all’Emirates Stadium grazie a Robin Van Persie.

Siamo nel pre-partita di Arsenal-Manchester United. L’olandese, il grande ex della gara, fa il suo ingresso nella zona spogliatoi dello stadio e va a salutare i membri del suo vecchio staff.

Poi, però, arriva la gaffe: invece di raggiungere lo spogliatoio dello United, l’attaccante si dirige verso quello dei Gunners.

Sarà stata l’emozione per il ritorno nello stadio che lo ha visto protagonista per 3 stagioni, oppure un semplice lapsus, fatto sta che per qualche secondo Van Persie ha creduto di essere ancora un calciatore dell’Arsenal.

Qualcosa di molto simile era accaduto, in Formula 1, a Lewis Hamilton, che durante il Gran Premio della Malesia dello scorso 24 marzo si è ritrovato per qualche istante nei box del suo vecchio team (Mercedes) durante un pit stop.

Il big match dell’Emirates Stadium si è concluso sull’1-1. Al vantaggio iniziale dei padroni di casa firmato da Walcott ha risposto proprio Van Persie, abile a trasformare un penalty sul finire del primo tempo. Per fortuna dello United, l’attaccante orange non ha sbagliato porta.

Gaffe Van Persie, in Arsenal-Manchester sbaglia spogliatoio (VIDEO)
Commenti