Francia-Inghilterra, a vincere è la paura

Entrambe le squadre hanno giocato sopratutto per non perdere, a risentirne è stato lo spettacolo.

di Ivano Sorrentino 11 giugno 2012 19:52

Il gruppo D si è aperto con la sfida tra Francia e Inghilterra, due squadre che molti non danno per favorite ma che hanno comunque grandissima qualità. Sia Francia che Inghilterra però hanno sentito l’importanza del match e la volontà di non perdere ha prevalso sulla voglia di regalare spettacolo ai tifosi che hanno affollato le gradinate.

L’Inghilterra tuttavia era riuscita a sbloccare il risultato grazie ad un colpo di testa di Lescott che su calcio da fermo ha anticipato l’intera retrogiuardia transalpina. La Francia però ha reagito subito e dopo solamente 9 minuti ha trovato il pari grazie ad una conclusione di Nasri che dal limite dell’area ha trovato lo spiraglio giusto regalando il pari ai suoi.

Nella seconda frazione entrambe le squadre continuano sui ritmi bassi che hanno caratterizzato quasi tutto il match, solo nel finale infatti la la Francia ha provato ad imprimere il suo ritmo ma senza riuscirci. Poco spettacolo, entrambe le squadre sono rimandate.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti