Fiorentina, colpo di mercato: arriva Matias Fernandez

I viola hannoa cquistato il giocatore cileno Fernandez che potrebbe rivelarsi un grandissimo colpo di mercato.

di Ivano Sorrentino 27 Luglio 2012 13:29

La Fiorentina sta cercando di potenziare la rosa in quanto, come ha anche affermato il presidente Della Valle, l’obiettivo è quello di posizionarsi nelle prime sei squadre del prossimo torneo. L’impresa non è di certo semplice ma i viola possono contare su degli uomini di mercato molto abili nello scoprire occasioni interessanti, ad un prezzo ragionevole ed in linea con le possibilità finanziarie del club. Proprio per questo grande importanza assume l’acquisto da parte dei viola del giocatore cileno Matias Fernandez (classe 1986) dallo Sporting Lisbona.

Il giovane calciatore è cresciuto nelle giovanili della squadra cilena del Colo Colo, e con  la sua prima squadra Fernandez si è messo in mostra per aver segnato ben 9 reti nella Coppa Libertadores, e per aver raggiunto l’enorme bottino di 30 goal in 40 gare. Insomma il giocatore ha grande fiuto del gol ma non solo: Fernandez infatti è un calciatore molto duttile in quanto può ricoprire anche il ruolo di centrocampista centrale, centrocampista esterno, terquartista, e può anche giocare da prima o da seconda punta.

Montella dunque avrà a sua disposizione un giocatore molto duttile, ed il tecnico napoletano avrà anche il compito di valorizzare ancora di più il talento di Fernandez. Il giocatore infatti, dopo aver stupito tutti in Cile, è stato ceduto al Villareal in Spagna ma con la maglia del “sottomarino giallo” ha avuto poco spazio e non è riuscito a lasciare il segno. Dopo la Spagna Fernandez è stato ceduto in Portogallo allo Sporting e qui ha iniziato a far vedere le sue qualità segnando 4 reti in 13 gare disputate. La Fiorentina può essere davvero la sua grande occasione per affermarsi anche nel panorama calcistico del vecchio continente, se ciò accadesse i viola avrebbero compiuto uno dei colpi di mercato più interessanti di questa sessione estiva spendendo “solamente” 2 milioni di euro per il suo ingaggio.

Commenti