La Fiorentina regina del mercato è pronta a stupire

Dopo le partenze di Montolivo, Gamberini e Behrami la dirigenza ha risposto al malumore dei tifosi a suon di nuovi acquisti, tutti di altissimo livello.

di Ernesto Vanacore 13 Agosto 2012 20:37

La scorsa stagione non si era conclusa al meglio, con una salvezza conquistata nelle ultime giornate di campionato e con molta fatica. Si parla ovviamente della Fiorentina che, al pari del Genoa, è stata una delle delusioni dello scorso campionato, una squadra ben lontana da quella che nel 2010 faceva sognare i tifosi con la musica della Champions League.

La ricostruzione è partita da quest’anno, con l’addio di diversi calciatori ormai privi di grandi motivazioni per restare in viola. I vari Gamberini e Behrami (passati al Napoli), De Silvestri e Natali (rispettivamente alla Sampdoria e al Bologna) sono solo alcuni dei partenti che hanno lasciato spazio ad altri calciatori, forse più motivati e talentuosi. Il passaggio di Montolivo al Milan resta l’unica pecca, anche se inevitabile, del mercato operato dalla dirigenza che, in compenso, si è attivata e non poco sul fronte acquisti.

La mancata cessione di Stevan Jovetic, cercato da molte big che non sono mai arrivate fino in fondo, rappresenta il primo passo verso la rinascita e l’inseguimento dell’obiettivo Champions League. Anche il giovane Adem Ljajić sembra essere maturato dal brutto episodio che lo aveva visto protagonista insieme all’ex tecnico Delio Rossi ed è pronto per essere considerato un punto fermo della prossima stagione.

Per il resto la Fiorentina ha davvero stupito mezza Europa grazie ai colpi di mercato fin’ora messi a segno, soprattutto a centrocampo. A rendere il reparto mediano davvero eccellente sono arrivati Borja Valero (seguito anche da Real Madrid, Napoli e Chelsea) dal Villareal, David Pizarro svincolato dalla Roma e Alberto Aquilani dal Liverpool. Successivamente, come se non bastassero i tre fuoriclasse appena citati, la dirigenza si è mossa su altri due ottimi calciatori come Guillermo Cuadrado dell’Udinese (l’anno scorso al Lecce), Matias Fernandez dello Sporting Lisbona e Francesco Della Rocca dal Palermo.

Ma il mercato non si è fermato qui. Anche per la difesa, che ha visto partire la coppia centrale titolare dello scorso anno, sono arrivati due bei rinforzi come Gonzalo Rodriguez dal Villareal e Facundo Roncaglia del Boca Juniors. In attacco si è invece concretizzato l’acquisto di Mounir El Hamdaoui, direttamente dall’Ajax. Adesso i tifosi viola possono davvero sperare in qualcosa di importante, considerando che il calciomercato non è ancora concluso.

Commenti