Corinthians campione del mondo, Chelsea ko

I brasiliani si aggiudicano il Mondiale per club battendo in finale 1-0 la squadra di Benitez.

di Antonio Ferraro 16 dicembre 2012 16:23

Il Corinthians è campione del mondo. Nella finale del Mondiale per Club dell’International Stadium di Yokohama i brasiliani hanno superato il Chelsea 1-0. In delirio i 40mila fan del ‘Timao’ giunti in Giappone. Delusione, invece, per Rafa Benitez, che non è riuscito a bissare il successo con l’Inter nel 2010. Dopo cinque vittorie consecutive, l’Europa cede il trofeo al Sudamerica.

Il gol vittoria lo realizza al 69’ l’ex Bayern Monaco Paolo Guerrero con un colpo di testa sotto la traversa da posizione molto ravvicinata. I ‘blues’ provano a reagire, ma si scontrano con un Cassio in gran giornata: il portiere del Corinthians si produce in tre interventi miracolosi. Finale da brividi: espulso Cahill all’85’ e gol annullato a Torres al 90′.

Questo il tabellino del match:

Corinthians (4-2-3-1): Cassio; Alessandro, Chicao, Paulo André, Fabio Santos; Paulinho, Ralf; Henrique, Emerson (Wallace, 91’), Danilo; Guerrero 7 (Martinez, 87’). A disp.: Julio Cesar, F. Danilo, Polga, Arao, Edenilson, Guilherme, Felipe, Giovanni, Romarinho. All.: Tite

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Ivanovic (Azpilicueta, 82’), Luiz, Cahill, Cole; Ramires, Lampard; Mata, Moses (Oscar, 72’), Hazard (Marin, 87’); Torres. A disp.: Turnbull, Hilario, Ferreira, Mikel, Bertrand, Piazon, Saville, Sturridge, Terry. All.: Benitez

Arbitro: Cakir (Turchia)

Marcatori: Guerrero al 69’

Ammoniti: Henrique (Co); Luiz (Ch) – Espulsi: Cahill (Ch)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti