Coppa Italia, il Napoli passa ai quarti tra le polemiche

di Ivano Sorrentino 12 Gennaio 2012 23:31

Il Napoli di Mazzarri riesce ad ottenere i quarti di finale di Coppa Italia battendo, in un San Paolo occupato da 20.000 persone, un ostico Cesena. I romagnoli infatti erano anche riusciti anche a passare in vantaggio con il giovane Popescu, ma andiamo con ordine. Il Napoli lancia dal primo minuto il neo acquisto Vargas e sembra partire bene. I partenopei infatti nei primi minuti si afficciano spesso in area bianconera e al quarto d’ora un con un tiro di Marek Hamsik vanno anche vicini al vantaggio. Al 20’esimo però accade quello che non ti aspetti: il Cesena è abile a sfruttare un errore proprio del cileno Vargas e in ripartenza riesce a siglare la rete del vantaggio con Popescu. Un goal che gela lo stadio napoletano e da una spinta di entusiasmo ai romagnoli che non si aspettavano di riuscire a passare in vantaggio contro un Napoli sicuramente più forte tecnicamente. I giocatori partenopei vanno subito a rincuorare il nuovo acquisto ma non riescono ad organizzare una reazione e si va così al riposo con il risultato di 0-1.

Le squadre rientrano in campo e il tecnico Mazzarri decide di gettare nella mischia Goran Pandev proprio al posto di un deludente Vargas. Il macedone sembra subito inspirato e lancia più volte gli avversari in zona goal. Bisogna però aspettare il 6’esimo quando, proprio sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Pandev, il Napoli trova la rete del pareggio con Cavani. L’attaccante è stato molto bravo a sfruttare l’ingenuità della difesa ospite e ad insaccare per la gioia del pubblico presente al San Paolo. Dopo aver raggiunto il pareggio i giocatori partenopei sembrano più sciolti e volenterosi, e all’80’esimo riescono a capovolgere il risultato grazie ad una rete del migliore in campo Pandev.

Un gol macchiato da numerose polemiche dei cesenati, sembra infatti che il pallone non abbia varcato interamente la linea bianca e che quindi non sarebbe stato da attribuire come valido. Un episodio che però consente lo stesso al Napoli di accedere ai quarti di finale di Coppa Italia, dove troverà la vincente del confronto tra Inter e Genoa.

Commenti