Champions League: Napoli, accoltellati due tifosi del Bayern Monaco

Brutto episodio di violenza stanotte a Napoli, dove l'attesa per la gara contro il Bayern Monaco ha scatenato la violenza di alcuni soggetti, per ora ignoti, che hanno aggredito due tifosi tedeschi.

di Simona Vitale 18 Ottobre 2011 14:54

Non comincia sotto i migliori auspici l’attesa per la gara di Champions League di stasera al San Paolo tra il Napoli e il Bayern Monaco. Ieri sera infatti due tifosi della squadra tedesca sono stati accoltellati nella città partenopea, per fortuna in maniera lieve.

I due uomini, di 42 e 47 anni sono stati ricoverati all’ospedale Loreto Mare e poi dimessi.

Secondo il racconto dei due tifosi alla polizia, pare che i due stessero camminando a piedi in via Giuseppe Ricciardi, nei pressi di Piazza Garibaldi, prima di essere raggiunti da alcune persone a bordo di un motociclo, che da tergo han preso a colpirli  con un coltello.

I due sono stati giudicati guaribili in 7-10 giorni per ferite da punta e taglio, uno al gluteo e l’altro alla coscia.

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in una nota ha commentato: “Lo sport è incompatibile con la violenza. Per questo non posso che condannare fermamente quanto accaduto questa notte. Episodi del genere offendono lo spirito di festa e attesa positiva che sta caratterizzando la città in queste ore e vanno assolutamente condannati, soprattutto da parte di chi ama lo sport e il calcio in quanto occasioni di divertimento e di aggregazione”. L’attesa cresce sempre più ed è palpabile nella citta partenopea, augurandoci che questo episodio di violenza gratuita rimanga isolato e stasera trionfi in ogni caso il fair play, in campo e tra i tifosi.

Commenti