Napoli, la migliore delle italiane tra coppe e campionato

Il Napoli è la migliore delle squadre italiane in quanto a rendimento, tra coppe e campionato, e la prima a strappare punti al Bayern Monaco in Europa.

di Simona Vitale 19 ottobre 2011 17:01

Il Napoli, reduce dal pareggio casalingo di Champions League con il Bayern Monaco, in quanto a rendimento è la migliore delle squadre italiane tra coppe e campionato.

Il primo elogio arriva proprio dal tecnico della formazione tedesca Heynckes che ha dichiarato: “Complimenti ai tifosi napoletani che rendono il San Paolo affascinante. Ho ritrovato la stessa atmosfera di quando ero venuto ai tempi di Maradona. E anche la squadra è competitiva e può dire la sua per la qualificazione“.

Sempre più unanimi dunque i consensi per i partenopei. Già il portiere juventino e della nazionale italiana Buffon, aveva parlato del Napoli come “la più europea delle squadre italiane“.

Il Bayern Monaco è una delle squadre candidate alla vittoria finale della Champions, ma la squadra di Mazzarri ha raddrizzato una partita iniziata subito in salita con il gol dei tedeschi al secondo minuto di gioco. Un crescendo che nel secondo tempo ha portato il Napoli alla stregua del Bayern, mettendo in mostra oltre ad una grande collettività, anche delle individualità tecniche meno celebrate dei soliti Cavani, Hamsik e Lavezzi. Due su tutti Zuniga e De Sanctis, autore di una decisiva parata su un calcio di rigore concesso ai tedeschi.

“E dire che dovevamo essere il fanalino di coda del girone e ancora siamo imbattuti” sottolinea un orgoglioso Mazzarri. D’altronde, il Napoli è la prima squadra in Europa a togliere punti al Bayern Monaco. Nel frattempo i tifosi si organizzano per la trasferta del 2 novembre all’Allianz Arena dopo il record di ieri di incassi al San Paolo (2,5 milioni di euro), probabilmente bissati in occasione della gara casalinga con il Manchester City di Mancini, che seguirà quella di Monaco.

Il tutto per giocarsi l’accesso agli ottavi di finale della Champions, un traguardo raggiungibile neppure nei sogni al momento dei sorteggi dei gironi di qualificazione, trovandosi a “combattere” con mostri sacri quali Bayern Monaco, Villareal e Manchester City.

Evidentemente il Napoli non è da meno.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti