Champions League, Guardiola: “Ibra è un giocatore straordinario”

di Simona Vitale 13 Settembre 2011 10:56

Stasera prima partita di Champions tra Milan e Barcellona al Camp Nou, già tutto esaurito per il big match. Pep Guardiola, allenatore dei blaugrana, si dichiara dispiaciuto per l’assenza di Ibrahimovic, ma non dà adito alle polemiche intervenute in passato tra lui e il giocatore, che lo hanno portato al Milan dopo appena un’infelice stagione in Spagna. Ma nonostante tutto Guardiola ne parla come un giocatore straordinario, che ha dato tanto anche alla sua squadra, e che spera possa giocare nella gara di ritorno a Milano.

Molto rispetto per il Milan, vincitore di ben sette coppe dei Campioni, e riceverlo in casa in una competizione come questa è una gran fortuna a detta di Guardiola.

L’allenatore catalano ha dichiarato che l’obiettivo sarebbe quello di ripetere il trionfo di Wembley dello scorso anno, ma la cosa è alquanto difficile, giacchè da ventanni a questa parte, nessuna squadra riesce a vincere la Champions per ben due volte di fila. Quindi per Guardiola meglio procedere per gradi, tappa dopo tappa.

Commenti