Cassano multato per la frase sui gay

L'attaccante Antonio Cassano dovrà pagare una multa a causa di alcune dichiarazioni sugli omosessuali.

di Ivano Sorrentino 21 Luglio 2012 12:20

Durante i campionati europei una conferenza stampa scosse non poco gli animi della troupe azzurra. Ad Antonio Cassano infatti fu infatti chiesto dai giornalisti se fosse a conoscenza della presenza di alcuni giocatori omosessuali nella rosa azzurra presente alla competizione.

L’attaccante del Milan rispose in maniera schietta:«Gay in Nazionale? Sono problemi loro. Ma spero di no… Me la cavo così, sennò sai gli attacchi da tutte le parti. Mi auguro che non ci siano, in Nazionale. Ma sono questioni loro»

Cassano non poteva prevedere che questa risposta gli avrebbe portato settimane più tardi una multa di ben 15mila euro. Il calciatore infatti ha violato l’articolo 11bis del Regolamento disciplinare ovvero quello che vieta dichiarazioni discriminatorie alla stampa.

La Uefa infatti già allora aprì un’inchiesta disciplinare contro il giocatore, inchiesta che è culminata con la sanzione che Antonio Cassano dovrà pagare alla federazione europea.

Commenti