Cagliari e Atalanta, vittorie pesantissime

Negli anticipi della 33esima giornata il Cagliari e l'Atalanta colgono vittorie importantissime per la lotta salvezza.

di Ivano Sorrentino 24 Aprile 2012 21:27

Questa giornata infrasettimanale della serie A, che ricordiamo essere il recupero di quella che saltò per la prematura scomparsa del centrocampista del Livorno Piermario Morosini, si è aperta con due anticipi. Alle 18 infatti sono partiti i match Cagliari-Catania e Atalanta-Chievo, due partite importantissime sopratutto per uqella che è la lotta per la permanenza in massima serie. Il Cagliari infatti veniva da un periodo difficile e rischiava di essere superato dal Lecce. I sardi però hanno messo in campo una grande forza di volontà riuscendo a superare il Catania per 3-0, conquistando così la prima vittoria al Nereo Rocco di Trieste, che è di fatto la casa del Cagliari in questo periodo.

Nel successo sardo emergono alcuni giocatori autori di una grandissima prestazione: Pinilla e Ibarbo infatti sono alla fine risultati decisivi mettendo in continua difficoltà la difesa del Catania che oggi, complice l’assenza di Legrottaglie per squalifica, ha sofferto tantissimo gli avversari. Un altro successo importante è quello dell’Atalanta di Colantuono che dinanzi al proprio pubblico batte il Chievo per 1-0. I bergamaschi hanno giocato meglio dei rivali per tutta la partita ma non sono riusciti a capitalizzare il grosso numero di azioni da gol create. L’atalanta infatti è andata in vantaggio solamente al 71’esimo minuto quando Moralez ha ricevuto un assist da Schelotto e ha cagliato il pallone alle spalle di un incolpevole Sorrentino.

L’Atalanta con questo successo ottiene una storica salvezza: gli uomini di Colantuono infatti sul campo hanno realizzato la bellezza di 49 punti, un bottino storico sopratutto se si considera che l’Atalanta è partita con una penalizzazione di -6. Per il Cagliari invece questa vittoria rappresenta una boccata d’aria, i sardi infatti prendono distanza dal Lecce distanziano i salentini che si trovano in un buon momento di forma. La vittoria del Cagliari però mette ancora più pressione ad un Genoa che domani contro il Milan non può assolutamente permettersi di perdere.

Commenti