Barcellona prima finalista di Champions League

di Gioia Bò 3 Maggio 2011 20:57
Spread the love

Finisce in parità l’ennesimo clasico della stagione, valevole stavolta per l’accesso in finale di Champions League. Lo 0-2 del Barcellona nella gara di andata metteva al riparo da qualunque sorpresa, anche se nulla può essere dato per scontato quando si incontrano le due grandi del calcio spagnola.

Recuperare due reti in casa del Barcellona è comunque difficile anche se ti chiami Real Madrid, specie se al minuto numero 54 arriva il vantaggio di Pedro. A quel punto le merengues avrebbero dovuto segnare tre reti in quaranta minuti per ribaltare la situazione e guadagnare la finale di Londra.

Il gol dei blancos arrivava 10 minuti più tardi con Marcelo, ma poi il Barça non offriva più il fianco alle avanzate avversarie e festeggiava l’accesso alla finalissima. Ora non ci resta che attendere domani per conoscere il nome dell’altra finalista, con il Manchester United strafavorito in virtù dello 0-2 conquistato in casa dello Schalke 04.

Commenti