Guardiola-Real Madrid: Pep dimentica le Merengues

di David Spagnoletto 12 aprile 2011 13:41

Guardiola si dimentica del Real Madrid. Nella conferenza stampa di ieri prima della partita di ritorno di Champions League, l’allenatore blaugrana ha detto: “Se battiamo il Shakhtar, siamo in finale”.

L’ex giocatore di Roma e Brescia non ha considerato la squadra di Mourinho, più che probabile avversaria del Barcellona in semifinale.

Per questo la stampa vicino alle Merengues si scaglia contro il mister spagnolo “Pep si dimentica del Madrid, e si vede già a Wembley se vince oggi!”, scrive questa mattina Marca.

Guardiola si è reso subito conto della gaffe e prima si è corretto in inglese “Pardon, big mistake” (scusate, grande errore) poi ha sfoderato tutto il suo politically correct, dicendo di sperare “di arrivare alle semifinali e poi di giocare bene per raggiungere la finale”.

Fatto sta che l’ambiente blanco non hai preso bene le parole del tecnico catalano e preannuncia una battaglia sportiva per la assai probabile sfida di Champions League contro il Barça.

Il Real ha vinto 4-0 contro il Tottenham all’andata, mentre il Barcellona ha superato lo Shakhtar Donetsk per 5-1. Dunque appare improbabile che ucraini e inglesi riusciranno a ribaltare la situazione e a guadagnare una qualificazione al penultimo atto della Champions League.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti