Balotelli: “Potrei tornare all’Inter”

"Tornerei in nerazzurro, se ci fossero le basi - ha detto l'attaccante del Manchester City rispondendo ai giornalisti. - Quindi se il club puntasse in alto e i tifosi fossero tranquilli".

di Gianni Monaco 13 Novembre 2011 18:04

Da quando Mario Balotelli è andato al Manchester City, non si è fatto altro che parlare del suo possibile ritorno in Italia. Supermario, d’altronde, ha appena 21 anni ed è dunque facile pensare che un domani possa tornare a calpestare i campi della Seria A. Balotelli fa ormai parte stabilmente del giro della nazionale. Venerdì ha contribuito con un gran gol alla vittoria dell’Italia sulla Polonia.

L’attaccante ha come procuratore Mino Raiola. Si tratta dello stesso agente che ha portato Zlatan Ibrahimovic al Milan. E’ anche per questo che il giocatore è stato spesso accostato al club di via Turati. In verità Adriano Galliani ha in mente tutt’altri nomi per cercare di rinforzare il reparto offensivo. Balotelli, ormai, è una star in Inghilterra. A suon di gol ha trascinato il City in vetta alla Premier. Eppure l’Inter sembra essere rimasta nel suo cuore. “Tornerei in nerazzurro, se ci fossero le basi – ha detto Mario. – Quindi se il club puntasse in alto e i tifosi fossero tranquilli e non mi rompessero la macchina se girassi per Milano”. Balotelli è passato al City nel 2010 per 22 milioni di euro più bonus. Di certo il prossimo anno non sarà quello del ritorno. Più avanti, chissà.

Commenti