Balotelli ai detenuti di Sollicciano: “Non dovete mollare mai”

di David Spagnoletto 5 Settembre 2011 13:58

Una delegazione della Nazionale ha fatto visita questa mattina ai detenuti del carcere “Sollicciano”, a Firenze. Tutte le attenzioni dei carcerati sono state per Mario Balotelli, sorridente come non mai davanti alle telecamere.

Il giocatore del Manchester City ha detto: “Ho accettato subito quando mi hanno chiesto di venire qua. Ragazzi, non mollate, tutti hanno un’occasione nella vita“.

Oltre all’ex attaccante dell’Inter, erano presenti anche Gigi Buffon e il ct Cesare Prandelli, che qualche ora prima aveva provato Cassani e Balzaretti sulle corsie esterne di difesa per la gara di domani contro la Slovenia.

Commenti