Argentina, incidenti in River-Boca: 25 feriti (VIDEO)

Violenza a Buenos Aires nel Superclásico: disordini e scontri nel settore ospiti e fuori dallo stadio.

di Antonio Ferraro 29 Ottobre 2012 14:32

Dopo ben 17 mesi di attesa, ieri pomeriggio l’Argentina è tornata a rivere il Superclásico. Con il River nuovamente in prima divisione dopo l’anno di purgatorio in serie B, sono tornate le emozioni del derby tra i “Millonarios” e gli “Xeneizes” del Boca Juniors. Lo spettacolo del match, però, è stato macchiato da scontri e violenze dentro e fuori lo stadio.

Il bilancio degli scontri durante la partita (conclusasi 2-2) è di ben venticinque feriti. I disordini sono avvenuti nel settore ospiti del Monumental mentre il River si trovava in vantaggio per 2-0. Un gruppo di ultras del Boca ha aggredito alcuni uomini della Tech, una società privata di sicurezza che ha il compito di assicurare la tranquillità sugli spalti. Sette di loro sono stati portati all’ospedale Pirovano di Buenos Aires, dove si trovano anche altri tifosi feriti. In un primo momento era circolata la notizia che uno dei feriti fosse morto, ma la voce è stata subito smentita da un rappresentante della stessa Tech.

I disordini sono proseguiti anche fuori dallo stadio. Ecco alcune immagini degli scontri e della tensione di ieri:

Argentina, incidenti in River-Boca: 25 feriti (VIDEO)

IL MATCH – Andando alla croncaca della gara, per il River Plate si mette subito bene, grazie a una papera di Orion su punizione calciata da Ponzio al 2′, che vale l’1-0. Il Boca non sembra in grado di reagire e si fa chiudere nella propria metà campo. Gli “Xeneizes” procurano il primo pericolo ai padroni di casa solo al minuto 35 sull’asse Viatri-Silva. Ma i “Millonarios”, sospinti da un Monumental ricolmo di entusiasmo, macinano gioco e sembrano in grado di poter affondare nuovamente il colpo. Al 25′ della ripresa, così, arriva il raddoppio dei padroni di casa: Rodrigo Mora salta Orion e realizza a porta sguarnita. Quando la gara sembra ormai conclusa, il Boca si sveglia e trova il pareggio nel giro di un quarto d’ora con un mortifero uno-due firmato da Santiago Silva al 30′ (su rigore) e da Erviti in pieno recupero. Questo il video dei gol del match:

Argentina, incidenti in River-Boca: 25 feriti (VIDEO)
Commenti