Kaladze bestemmia: 4 giornate di squalifica

di Gianni Monaco 17 ottobre 2011 18:00

Sono costate carissimo a Kakha Kaladze le bestemmie riferite durante Genoa-Lecce di ieri pomeriggio. L’ex giocatore del Milan si è beccato ben 4 giornate di squalifica “per avere, all’atto dell’espulsione, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’arbitro, rivolgendogli un epiteto ingiurioso e proferendo un’espressione blasfema”: questa la motivazione del Giudice sportivo. Il difensore georgiano aveva ricevuto un doppio cartellino giallo, da lui considerato ingiusto. Kaladze ha subito anche una multa di 5mila euro. Per la cronaca, la partita tra Genoa e Lecce si è conclusa sullo 0-0.

E’ andata male anche ad Adrian Mutu. Durante Cesena-Fiorentina il rumeno ha colpito con una manata Mattia Cassani. Per l’ex giocatore di Inter, Parma e Verona 3 giornate di stop. Una giornata di squalifica per Simon Kjaer, della Roma, e Giampiero Pinzi, dell’Udinese. Multate, infine, anche le società. Roma e Lazio pagano con 12mila e 20mila euro le intemperanze dei propri tifosi durante il derby della Capitale vinto dai biancocelesti.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti