Calciomercato Inter: Perisic, sarà addio. Al suo posto Jankto?

I nerazzurri potrebbero sacrificare Perisic e risolvere le grane legate al fair play finanziario

di Maria Di Bianco 29 maggio 2017 10:11
perisic

Le prossime settimane saranno decisive per il calciomercato dell’Inter: i nerazzurri devono rientrare di circa 30 milioni di euro per rispettare il fair-play finanziario ed evitare così una multa da sette milioni. Per far ciò, dovrà essere venduto un big. Tutti gli indizi portano a Ivan Perisic che, dopo la splendida prestazione di domenica sera contro l’Udinese, ha già fatto intendere via social che l’addio è alle porte. La cessione del croato, oltre a portare nelle casse nerazzurre almeno 45 milioni di euro (Psg e Manchester United potrebbero sfidarsi a suon di rilanci) frutterà una grossa plusvalenza, considerato che fu preso per 20 milioni dal Borussia Dortmund.

Una volta chiusa la cessione di Perisic, si potrà cominciare a programmare un mercato da protagonisti. Certo, il tecnico deve essere ancora annunciato, ma per Spalletti è probabilmente questione di giorni. L’arrivo del tecnico toscano fa sognare due colpi in arrivo dalla capitale, Rudiger e soprattutto Nainggolan: non sarà semplice, ovvio, ma Sabatini farà comunque un tentativo per entrambi. Molto più realistica la pista che porta a Jakub Jankto, esterno d’attacco dell’Udinese sul quale è vivo l’interesse di diversi club della Premier League: i friulani lo valutano 15 milioni, il ceco a 21 anni ha già alle spalle un’ottima stagione coi bianconeri ed è di certo uno dei prospetti più interessanti del nostro campionato.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti